Andata

Volo Ryanair da Bergamo Orio al Serio a Trapani Birgi - Venerdì 9 marzo alle ore 8.30.
Ottimo volo con poca gente e arrivo in perfetto orario.

Ritorno

VoloRyanair da Trapani Birgi a Bergamo Orio al Serio - Domenica 11 marzo alle ore 21.25.
Volo molto affollato e arrivo con circa mezz'ora di ritardo. Un po' di confusione all'imbarco.

* * *

Ford Fiesta a nolo prenotata tramite www.rentalcars.com . L'auto, in buone condizioni, ci è stata fornita dall'agenzia Hertz dell'aeroporto di Trapani: cortesia, precisione e professionalità.

* * *

Abbiamo prenotato al B&B Conte Luna per un weekend tramite www.bookings.com ; scelta fatta soprattutto per la sua ubicazione nel centro storico di Sciacca; purtroppo i vantaggi della posizione sono accompagnati dalla difficoltà di trovare parcheggio nelle vicinanze; difficoltà risolta brillantemente dal titolare che ci ha offerto un box a pochi passi dall'ingresso; nel conto finale non troveremo traccia del parcheggio custodito. Le camere sono un po' piccole, ma tutto sommato confortevoli per un breve soggiorno. La dotazione della toilette è sufficiente ed adeguata alla tipologia dell'albergo. Pulizia impeccabile. Un po' piccolina la televisione. La nostra camera era comunicante con una cucina completa di tutta l'attrezzatura che a noi non interessava, ma che potrebbe essere utile per soggiorni di più giorni. Sia le camere che l'ingresso sono ben arredati. La famiglia Montalbano, proprietaria del B&B, è stata molto cortese e disponibile nel venire incontro alle nostre esigenze. Unica vera pecca, la prima colazione che viene servita in una sala molto luminosa al piano di sopra con vista sui tetti di Sciacca, e che consiste in merendine preconfezionate....In Sicilia è un delitto! E' possibile anche far colazione in un bar del centro, con un voucher, fornito dal Conte Luna; è vero, lì si trova pasticceria fresca, ma trovo poco confortevole uscire, anche se si tratta di pochi passi, dall'albergo per la prima colazione.
Conto €100 per 2 notti, 2 persone in camera doppia.                       http://www.contelunasciacca.com/

* * *

OSTERIA CAPPELLINO Vicolo Cappellino n°24 - Sciacca (AG)                  http://www.osteriacappellino.it/

Cena di venerdì 9 marzo; ritorniamo in questa trattoria di Sciacca dopo poco più di un anno. Ci eravamo trovati più che bene e quindi decidiamo di portarci anche 2 amici in vacanza con noi. Il locale è in un vicolo del centro storico di Sciacca ed è ricavato in una vecchia costruzione; consiste in un'unica sala con un soffitto a volte con mattoni a vista. I coperti sono una quarantina. Appena entrati siamo i soli clienti, ma più tardi altri 3 tavoli verranno occupati da ospiti sicuramente del posto. Forse a Sciacca non è consueto andare a cena prima delle nove, nove e mezzo....

Abbiamo chiesto un menù di pesce e ci siamo affidati alle scelte del ristoratore. Cominciamo con una serie di antipasti: un'ottima caponatina, purtroppo appena uscita dal frigo; un involtino di zucchina con ripieno di salmone, gradito dai miei commensali (a me non piace il salmone...); rombetti alla mugnaia, semplicemente deliziosi; un fritto di paranza leggerissimo; tonno crudo freschissimo; e per finire capesante gratinate.
Come primo ci offre un assaggio di tre piatti a scelta tra cinque o sei proposte; scegliamo spaghetti al nero di seppia, spaghetti alle cozze, con un sugo di pomodoro leggermente piccante, e penne gamberetti, zucchine e zafferano; non saprei dire quale dei tre piatti sia il meglio riuscito!
Il secondo prevede una grigliata mista: due gamberoni a testa e pesce bianco; tra i pesci si riconosce un piccolo sarago, gli altri sono pesci poco conosciuti, ma freschissimi e in definitiva squisiti.
Per dolce ci offre 4 cassatine che hanno il difetto di essere un po' troppo fredde. Acqua minerale e vino bianco della casa. Qui direi che c'è l'unica vera pecca: il vino è servito quasi tiepido e il sapore è anonimo. Il servizio cortese e cordiale, senza invadenze, è svolto dallo stesso titolare. In sottofondo vecchi dischi di Enzo Jannacci, a me particolarmente cari. Forse una cortesia per una comitiva di milanesi?
Con il caffè il conto è di €110.

* * *
OSTERIA IL GRAPPOLO Via Conzo 9/a - Sciacca (AG)                                   http://www.osteriailgrappolo.it/

Cena di sabato 10 marzo; il ristorante consiste in una sola sala con una quarantina di coperti. Purtroppo incappiamo in una tavolata di più di venti persone, che per quanto facciano attenzione, inevitabilmente creano un po' di confusione.
Abbiamo deciso per questo ristorante, in parte per i buoni giudizi che si trovano sul web, e in parte perchè la sera prima avevo chiesto se si poteva avere un cous-cous di pesce; alla mia richiesta il ristoratore ha opposto un quasi rifiuto giustificato dalle cattive condizioni del mare e dalla conseguente difficoltà di reperire il pesce adatto. Rischiando di perdere 4 clienti, ci hanno fatto pensare che avremmo trovato solo pesce fresco!.
Il cous-cous infatti non c'era; abbiamo saltato gli antipasti e siamo passati direttamente ai primi: spaghetti con le vongole, in bianco, molto buoni e molto ricchi di vongole; pasta con le sarde, un classico della cucina siciliana, che sono stati decisamente graditi dal mio amico, che però non li aveva mai assaggiati; penne con un sugo di melanzane e spada, anche questo di ottima fattura; per finire i miei ravioli di mare, con un sugo molto particolare di pesce e funghi, gradevole, un ottimo ripieno che profumava di mare, e una sfoglia un po' troppo spessa.
Per secondo abbiamo preso: un carpaccio di polipo (che è in lista tra gli antipasti) con carciofi e pecorino che non è stato gradito, in parte perchè il sapore del pecorino copriva tutto il resto e in parte forse perchè il polipo non era freschissimo; trancio di pesce spada alla griglia, normale; 2 grigliate miste composte da 2 gamberoni discreti, un trancetto di pesce spada, un trancio di spatola e un piccolo rombo. In definitiva i secondi piatti sono stati appena sufficienti con la nota negativa del carpaccio di polipo. A questi va aggiunta 1 insalata mista per 1 persona.
Abbiamo accompagnato il pasto con 2 bottiglie di acqua minerale e con un ottimo inzolia-chardonnay di Cusumano, in carta a €14.
Per dolce, abbiamo preso 1 tartufo affogato al caffè, dolce chiaramente industriale, e 2 ottimi “ravioli” di ricotta, pasticceria artigianale tipica di Sciacca.
I dolci sono stati accompagnati da 3 bicchierini di marsala.
Una nota positiva per l'insalata di ananas e arance, con queste ultime presentate pelate al vivo.
Abbiamo chiuso con 2 caffè.
Servizio professionale e poco invadente, forse un po' frettoloso, ma la tavolata a fianco chiedeva maggior attenzione; ai caffè il titolare, e penso anche cuoco, è venuto a fare 2 chiacchiere al nostro tavolo.
Conto leggero di €114,50 con ricevuta!

Un punto in più per l'abbinata sciarpa della Juventus e foto del “Che” dietro la scrivania del titolare!