Hotel Birillo

Via Dei Mille 11-13 - 19121 La Spezia

Situato in ottima posizione, a pochi metri dall'isola pedonale del centro storico di La Spezia, lo staff dell'hotel mi ha riservato un posto macchina proprio davanti all'ingresso!La camera, al primo piano senza ascensore (ma lo sapevamo) ristrutturata di recente con piacevoli accostamenti cromatici, è piccola, ma confortevole; il bagno, dove manca il phon è veramente molto piccolo.Unica vera critica, il letto, con materassi troppo morbidi!Ottima e varia la colazione, con dolce (torte fatte in casa, cornetti caldi, ferratelle....) e salato (prosciutto, formaggio, uova...), in una saletta dall'arredamento moderno con accostamenti di colore tra il bianco e il rosso.
Consiglio: Chiamare sempre se si ha bisogno del posto auto, perchè in zona è difficile parcheggiare!

Ristorante Come Te   

Via del Vecchio ospedale, 3919121 La Spezia, +(39)3489738549

Nel centro storico, ad un passo dall'oasi pedonale presenta un bell'ambiente, stile cantina, con arcate e mattoni a vista; arredamento informale con mobili un po' scompagnati; tavoli apparecchiati con tovagliette di carta-paglia, tipo macellaio di una volta. Il servizio è cordiale, quasi amichevole, non professionale ma con un approccio piacevole.
Vengono proposte 3 formule: entrèe+primo+secondo+dolce a €25, entrèe+secondo+dolce a €23, entrèe+primo+dolce a €20; la scelta è tra 3 o 4 proposte, a parte l'entrèe che è fissa. Il prezzo comprende acqua e vino.
L'antipasto offerto era composto da un buon tortino di riso al forno e un crostino con patè di zucchine.
Di primo abbiamo preso un'ottima vellutata di porri, e di secondo, uno stoccafisso in umido con patate, pinoli e olive veramente buono, mentre l'involtino di verza, ripieno di ricotta e mortadella scontava un'eccessiva durezza delle foglie di verza.
I dolci, una specie di creme-caramel e un tortino di cioccolato non erano memorabili.
Il vino bianco proposto nel menù era discreto. Pessimo invece il caffè, fatto con la moka, ma appena tiepido e acquoso.
L'unico vero neo, a parte il caffè, il rumore; è vero che il livello del locale e i prezzi non consentono di avere tavoli molto più distanziati, ma la vicinanza di una comitiva di una decina di persone che, ovviamente, parlavano a voce molto alta ha un po' disturbato.
Tutto sommato però è stata una bella serata!